accedi | registrati | 20-9-2020

L'acqua scorre dal 1996 e sta creando danni ingenti a tutto il quartiere

L'acquedotto dimenticato di Reggio (video)

di Redazione Web 24/03/2017

Vi mostriamo - in anteprima - delle immagini di un reportage che troverete in edicola domenica nel nuovo numero de L'Avvenire di Calabria.
Si tratta di una storia di ordinaria incuria vissuta a San Salvatore di Cataforio, periferia suburbana della città metropolitana di Reggio Calabria. Ci troviamo nella vallata del Sant'Agata dove una perdita idrica è segnalata dal 1996.
E non sono mancate le risposte formali dell'Amministrazioni Comunali. Atti, poi, disattesi per l'assenza cronica di intervento.
Vi mostreremo queste carte, chiedendo conto a Palazzo San Giorgio. E se vi sembra che quello che state vedendo è già abbastanza paradossale, domenica la realtà potrà superare la vostra fantasia.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative