accedi | registrati | 25-9-2017

I presuli hanno vissuto un momento di alta spiritualità

I vescovi calabresi in ritiro spirituale alla Certosa

Verso la settimana santa

di Gaetana Covelli 05/04/2017

Il 4 aprile scorso la Certosa di Serra San Bruno ha accolto i Vescovi di Calabria per un ritiro spirituale prima della Settimana Santa. Nel cuore spirituale della regione, dove San Bruno stette in contatto con Dio, i Vescovi, con il loro presidente monsignor Vincenzo Bertolone, hanno pregato fraternamente gustando l’oasi di pace e di silenzio che offre il luogo. Le meditazioni sono state dettate dal vice Priore della Certosa, Ignazio Jannizzotto. In una lettera Bruno descrisse così la natura del luogo: «In territorio di Calabria, con dei fratelli religiosi, alcuni dei quali molto colti, che, in una perseverante vigilanza divina attendono il ritorno del loro Signore per aprirgli subito appena bussa, io abito in un eremo abbastanza lontano, da tutti i lati, dalle abitazioni degli uomini. Della sua amenità, del suo clima mite e sano, della pianura vasta e piacevole che si estende per lungo tratto tra i monti, con le sue verdeggianti praterie e i suoi floridi pascoli, che cosa potrei dirti in maniera adeguata? Chi descriverà in modo consono l'aspetto delle colline che dolcemente si vanno innalzando da tutte le parti, il recesso delle ombrose valli, con la piacevole ricchezza di fiumi, di ruscelli e di sorgenti? Né mancano orti irrigati, né alberi da frutto svariati e fertili»

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative