accedi | registrati | 17-12-2018

Le celebrazioni solenni saranno presiedute dall’arcivescovo Giuseppe Fiorini Morosini

Settimana santa nella Cattedrale di Reggio

Giorni di preghiera e di silenzio in attesa della Pasqua

di Gaetana Covelli 09/04/2017

Anche quest’anno la diocesi di Reggio-Bova ha stilato un intenso programma per la Settimana Santa che sarà vissuta in tutte le parrocchie, in particolare, ricordiamo le celebrazioni che si svolgeranno dal 9 al 16 aprile nella Basilica Cattedrale. Con la domenica delle Palme ha inizio la Settimana Santa. In questo giorno la Chiesa ricorda il trionfale ingresso di Gesù a Gerusalemme osannato dalla folla. Al mattino saranno celebrate due messe, una alle 7.30 e l’altra alle 9. Alle 10.30 è previsto il raduno e in Piazza Sant’ Agostino per la benedizione delle palme e degli ulivi. In processione, proseguendo per via Pepe, poi Corso Garibaldi si arriverà in Piazza Duomo e alle 11 monsignor Giuseppe Fiorini Morosini presiederà la liturgia pontificale. Alle 18 la celebrazione eucaristica pomeridiana. Lunedì santo alle 7.30 e alle 9 le celebrazioni eucaristiche, alle 18, invece, i fedeli potranno partecipare all’adorazione eucaristica comunitaria. Martedì seguirà lo stesso programma del lunedì: le due messe al mattino e l’adorazione pomeridiana. Mercoledì alle 7.30 e alle 9 le celebrazioni eucaristiche, alle 18.30 l’arcivescovo Morosini concelebrerà la Messa del Crisma insieme ai sacerdoti che rinnoveranno le promesse sacerdotali. Il giovedì, viene celebrata la Messa nella Cena del Signore in tutte le parrocchie ricordando anche il rito della lavanda dei piedi. In Cattedrale la celebrazione eucaristica è prevista per le 18. Alla fine della liturgia, il Santissimo Sacramento sarà custodito nell’altare della reposizione. Seguirà l’adorazione eucaristica sino alle 24. Il Venerdì Santo i cristiani commemorano la passione e la crocifissione di Gesù. La liturgia che si celebra nel silenzio ed è priva dell’eucarestia, è incentrata sulla narrazione delle ultime ore della vita terrena di Gesù e sul rito dell’adorazione della croce. È anche il giorno in cui si celebra in modo solenne la Via Crucis. Alle 9.00 la giornata di preghiera si apre con l’ Ufficio delle Letture e le Lodi, presieduti dall’arcivescovo Morosini. Seguirà alle 17 la Passione del Signore, con la liturgia della Parola, l’adorazione della Croce e la Comunione. Alle 19, come da tradizione, la Via Crucis cittadina e la processione delle “Varette”, presieduta da monsignor Morosini. La processione seguirà il percorso di via Campanella, via Cattolica dei Greci, Corso Garibaldi e Piazza Duomo. Sabato santo è il giorno in cui il culto cristiano celebra la discesa agli inferi di Gesù. È un giorno di silenzio, privo di celebrazioni. Ci si ritroverà alle 9 per l’ Ufficio delle Letture le Lodi e alle 22.45 il momento culminante della Veglia pasquale nella notte Santa per eccellenza. Domenica 16 aprile, giorno di Pasqua, la principale festività del cristianesimo, nella quale si celebra, secondo tutte le confessioni cristiane, la risurrezione di Gesù, che dal racconto dei quattro Vangeli avvenne nel terzo giorno dalla sua morte in croce. Le liturgie eucaristiche al mattino di domenica saranno celebrate alle 7.30, alle 9.30. Alle 11 la liturgia pontificale sarà presieduta da monsignor Giuseppe Fiorini Morosini. Alle 18, l'ultima messa sarà animata dalla corale parrocchiale «Maria Ss. Assunta».

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative