accedi | registrati | 23-11-2019

A darne notizia gli assessori promotori, Anna Nucera e Giuseppe Marino

Accordo quadro tra Mediterranea e Comune per la cooperazione

di Redazione Web 27/04/2017

L’esecutivo comunale ha deliberato nei giorni scorsi un accordo quadro di convenzione con l’Università Mediterranea di Reggio Calabria allo scopo di sviluppare la cooperazione con il mondo della ricerca e della formazione universitaria a vantaggio della programmazione di piani ed interventi comunali che prevedono l’utilizzo di fondi comunitari, la gestione e attuazione di interventi di sviluppo del territorio urbano, la formazione dei dipendenti comunali e dei giovani della città.
L’accordo prevede la realizzazione congiunta di varie attività: ricerche e studi finalizzati all’approfondimento di temi concernenti la migliore conoscenza e valorizzazione del territorio metropolitano, corsi di alta formazione e seminari, congressi utili alla crescita di professionalità locali.
In una fase in cui gli enti locali hanno il difficile compito di rispondere alle sempre più complesse necessità di risorse e programmazione, l’Università racchiude un tesoro di strumenti, competenze specialistiche e professionali, capitale umano, che deve essere sempre più indirizzato a vantaggio del territorio.
Da queste premesse, i due enti, hanno sviluppato l’esigenza di regolamentare la loro cooperazione, al fine di qualificare e promuovere proposte progettuali e attività di comune interesse. Il tutto a seguito della sinergia raggiunta e sperimentata nel corso di specifiche iniziative portate avanti negli ultimi due anni con la collaborazione dei direttori di Dipartimento di Facoltà della Mediterranea, nell’ambito della progettazione comunitaria e della formazione per i giovani, come la partecipazione ai bandi europei di innovazione urbana e le attività di formazione per i giovani promosse dallo sportello Europe Direct e i programmi Erasmus. Soddisfatti gli assessori promotori della iniziativa Anna Nucera e Giuseppe Marino che nel rilanciare il loro impegno, congiuntamente dichiarano: «L’iniziativa portata avanti dall’esecutivo Falcomatà mira adesso a rafforzare appieno la valorizzazione delle sinergie fra Città ed Università, al fine di rendere effettivi gli strumenti organizzativi di coordinamento previsti e attuare modalità di cooperazione sempre più efficaci» .

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative