accedi | registrati | 19-9-2019

Nella notte ignoti si sono introdotti negli uffici del nosocomio

Danneggiamenti ospedale di Locri, Cisl: «Vili atti intimidatori»

di Redazione Web 04/05/2017

Ignoti si sono introdotti la notte scorsa all'Ospedale di Locri ed hanno divelto le porte di diversi uffici, tra i quali quella della sede aziendale della Cisl Fp. Danneggiati due distributori automatici di bevande. I vandali hanno si sono impossessati delle monete in essi contenute. In merito all'episodio, la Cisl Funzione pubblica Calabria e la Cisl Ust di Reggio Calabria, in una nota, parlano di "vile atto intimidatorio consumato ai danni della sede aziendale della Cisl Fp dell'Ospedale" ed esprimono "profondo rammarico per il verificarsi di simili ingiustificabili gesti".

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative