accedi | registrati | 26-9-2017

Eletto oggi pomeriggio durante l'assemblea generale dei presuli italiani

Il vescovo Raspanti è vicepresidente Cei per il Sud

E' alla guida della comunità di Acireale, subentra a monsignor Spinillo

di Redazione Web 24/05/2017

Il Vescovo Raspanti, vicepresidente Cei per il Sud

E’ monsignor Antonino Raspanti, vescovo di Acireale, il nuovo vicepresidente della Cei per il Sud.

Il presule è stato eletto oggi pomeriggio dall’assemblea generale della Conferenza Episcopale Italiana. Raspanti prende il posto del vescovo di Aversa, monsignor Angelo Spinillo, che ha completato il suo mandato quinquennale. Il presule è nato ad Alcamo, in provincia e diocesi di Trapani, il 20 giugno 1959.

Dopo gli studi liceali, è entrato nel Seminario diocesano, frequentando quello arcidiocesano di Palermo, conseguendo il Baccellierato in Teologia presso la Facoltà Teologica di Sicilia nel 1982. Ha poi completato gli studi accademici presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma, con il Dottorato in Teologia nel 1990.

Ha ricevuto il diaconato il 6 marzo 1982 ed è stato ordinato presbitero il 7 settembre 1982, nella Chiesa Madre di Alcamo, da monsignor Emanuele Romano. Il 26 luglio del 2011 è stato nominato dal Papa Benedetto XVI vescovo eletto della diocesi di Acireale e il 1° ottobre successivo, ricevendo l’ordinazione episcopale nella basilica cattedrale, ha preso possesso della diocesi.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative