accedi | registrati | 26-9-2017

A Bagnara insieme a un gruppo di ragazzi provenienti da Bergamo

Unitalsi, concluso il campo della sottosezione reggina

Riportiamo la testimonianza di uno dei volontari

di Redazione Web 05/08/2017

Si è concluso a fine luglio il campo estivo della sottosezione reggina dell’Unitalsi. Con il tema «Con la fede... è tutta un’altra musica!». I laici hanno riflettuto attraverso alcuni brani di musica sacra ascoltati alla luce della Parola di Dio. I momenti di spiritualità, guidati dall’assistente diocesano, don Antonio Bacciarelli si sono alternati a dialoghi fraterni vissuti nella convivialità. Non sono mancati i momenti distensivi al mare vissuti con tanti amici disabili. Inoltre, lo scambio con un gruppo di ragazzi provenienti da Bergamo – e iniziato due anni fa – è stato possibile anche nei giorni di luglio del 2017.

Riportiamo la testimonianza di Demetrio Abramo, un volontario che ha partecipato al campo. «Ho avuto la fortuna di partecipare a diversi campi estivi organizzati dalla nostra associazione; ogni volta però è un'esperienza nuova, che arricchisce ancor di più. Non è facile spiegare cosa si riesca a vivere in questa settimana: condivisione, allegria, fede, amicizia... FAMIGLIA. Condividere quest'esperienza con i nostri amici in difficoltà la arricchisce ulteriormente. La fatica che ci accompagna anche solo per trascorrere qualche ora al mare con loro è ampiamente ripagata dai loro sorrisi,abbracci... dai loro "GRAZIE". In realtà siamo noi a doverli ringraziare per ciò che ci donano e ci insegnano... e perché riescono a trasformare una settimana in riva al mare in una delle esperienze più ricche, meravigliose e significative della nostra vita».

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative