accedi | registrati | 22-9-2017

La società del presidente Caffo ha vinto il ricorso col Messina

Calabria sportiva, la Vibonese ripescata in serie C

di Enzo La Piana 25/08/2017

Dopo Rende, anche la Vibonese è in serie C. Il club rossoblù, nella giornata di oggi, è stato riammesso tra i professionisti dalla Corte Federale d’Appello della Figc, dopo la bocciatura del Consiglio Federale dello scorso 4 agosto.

Grande soddisfazione per il presidente Caffo, che ha così visto accogliere le motivazioni del club rossoblù, che  aveva chiesto la riammissione in conseguenza delle irregolarità della fideiussione presentata lo scorso gennaio dal Messina. “La Corte Federale d’Appello.- si legge nella nota stampa dell’organo emanante - in accoglimento il ricorso come proposto dalla società Vibonese Calcio s.r.l., dispone il posizionamento della società A.C.R. Messina all’ultimo posto in classifica del campionato di Lega Pro girone C, nella stagione sportiva 2016/2017”. Si profila così un ‘ulteriore sconvolgimento del calendario del girone C, la cui stesura è stata da poco compilata.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative