accedi | registrati | 22-9-2017

Circa duecento i partecipanti che hanno richiesto a gran voce «rispetto e dignità per il quartiere»

Incendio Corso Telesio, una fiaccolata in memoria delle vittime

di Redazione Web 29/08/2017

"Rispetto e dignità per il quartiere" è il coro intonato da un gruppo di ragazzi che ha partecipato alla fiaccolata svoltasi ieri a Cosenza in ricordo delle tre vittime del tragico rogo di corso Telesio.

"Vogliamo ricordate Antonio, Roberto e Serafina, ma allo stesso tempo ricordiamo alla politica che è da anni che denunciamo la tragica situazione del nostro centro storico: incuria, abbandono e mancanza di politiche strutturali" ha detto del Stefano Catanzarisi del Comitato Piazza Piccola. Alla fiaccolata, partita da piazza Valdesi, hanno partecipato 200 persone, che giunte dinnanzi al palazzo del rogo, hanno recitato una preghiera e deposto una corona di fiori.

Nell'incendio, il 20 agosto scorso, sono morti Antonio Noce, il nipote Roberto Golia e la fidanzata di quest'ultimo, Serafina Speranza. Intanto proseguono le indagini della squadra mobile, coordinate dalla Procura della Repubblica, per stabilire le cause del rogo. Al momento la Procura non esclude alcuna ipotesi.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative