accedi | registrati | 18-11-2017

Amaranto e giallorossi di nuovo di fronte dopo la sfida di Coppa Italia

Reggina, domani il derby col Catanzaro

di Enzo La Piana 01/09/2017

Dal rischio cancellazione dal panorama calcistico italiano ad un ruolo di protagonista nel prossimo campionato di serie C. C’è molta attesa sotto i Tre Colli per il nuovo Catanzaro, che ricomincia un nuovo ciclo targato Floriano Noto. La squadra di Erra dopo la vittoria tra le mura amiche contro la Casertana, vuole regalarsi per la  seconda volta al Granillo -  che l’ha vista soccombere nella gara di Coppa Italia per 1-0 contro gli amaranto - a distanza di due settimane un’ulteriore iniezione di fiducia ed autostima. I vari  Infantino, Nordi, Di Nunzio, Puntoriere, Spighi  Benedetti, l’ex falchetto Cunzi, il belga Van Ransbeek,il centrale difensivo Sirri e - secondo quanto comunicato dal sito del club - gli ultimi arrivi  dell’ attaccante ex Catania Anastasi e Letizia, dovrebbero portare il club giallorosso ad occupare le primissime posizioni in graduatoria. Per la trasferta in riva allo Stretto, il tecnico delle Aquile giallo-rosse, Erra, secondo quanto appreso dal sito ufficiale della società, dovrà sostituire l'infortunato Infantino e lo squalificato Zanini. Confermata la maglia da titolare per Onescu, c’è grande interesse e occhi puntati su Francesco Puntoriere, attaccante  arrivato in prestito al Catanzaro dalla Virtus Entella, reggino doc, cresciuto nel vivaio del Sant'Agata, che con  Falcone e Cunzi, dovrebbe costituire il trio d’attacco. Mentre a metà campo  Erra potrebbe lasciare fuori l'ex Maita.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative