accedi | registrati | 18-8-2019

Il centrocampista romano (nella foto) è un vero direttore d'orchestra per gli uomini a disposizione di mister Maurizi

Reggina, pari col Matera. De Francesco un'arma in più

di Enzo La Piana 18/09/2017

Un De Francesco direttore d’orchestra e un Porcino freddo realizzatore, fermano il Matera di Auteri. Dopo un ottimo primo tempo dove gli amaranto avrebbero meritato dopo il bel gol del Toti amaranto - ancora lui e non è una sorpresa - di chiudere con il doppio vantaggio, nella ripresa hanno subito il ritorno degli ospiti che con Sernicola hanno riagguantato il risultato e  nel finale hanno colpito un palo. Sarebbe stata un’autentica beffa per la compagine di Maurizi, che ha fornito l’ennesima buona prova, che le consente di continuare, salendo a quota cinque in classifica, sulla la striscia positiva intrapresa.

Le pagelle amaranto:

Cucchietti 6 -  Inoperoso per tutto il match, ha dovuto subire l' occasionale deviazione di Sernicola.

Laezza 5,5 -  Ordinato, non ha concesso nulla agli avversari. Meno brillante nella ripresa.

Di Filippo 6,5 - Salva due gol, sempre attento e concentrato.

Gatti 6,5 -  Stoffa e determinazione e prestazione all’altezza. Dal 28′ st Pasqualoni s.v.

Solerio 6 - Costretto molto basso da Giovinco e Strambelli, non si è espresso al massimo.

Marino 5 -  Non la sua migliore serata, non ha trovato la giusta collocazione in campo. Dal 16’ st Fortunato - 5

Mezavilla 6 -  Sudore e tanto lavoro, fatto di gambe cervello.

De Francesco 8,5 -  Gli avversari non gli hanno risparmiato nulla per fermarlo, senza riuscirvi. Perfetto il lancio in profondità che manda in rete Porcino, serata coronata da  una prestazione fatta di qualità senso della posizione e giocate da categoria superiore.

Porcino 7,5 - Fiuto del gol e tanto altro. Ha messo con freddezza la palla del vantaggio alle di Golubovic.

Bezziccheri 5 -  Avrebbe potuto essere più pericoloso e fare meglio. Dal 16’ st Sparacello 6 Buona prestazione può fare ancora meglio.

Sciamanna 6,5 - Buona la sua presenza in ’area di rigore. La sua prestazione   avrebbe meritato qualcosa in più. Dal 46′ st Garufi s.v.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative