accedi | registrati | 21-11-2017

Domenica, 15 ottobre, Papa Francesco iscriverà nell'albo dei Santi il frate cosentino

Seimila calabresi a Roma per la canonizzazione di Angelo d'Acri

di Redazione Web 13/10/2017

Domenica, 15 ottobre, Papa Francesco iscriverà nell'albo dei Santi il frate cosentino Angelo d'Acri. Il suo culto sarà allargato alla Chiesa universale.

Il Santo Padre celebrerà la Santa Messa e presiederà il rito della canonizzazione in piazza San Pietro alle ore 10. Per l'evento saranno presenti in piazza San Pietro oltre seimila calabresi, oltre a Vescovi, sacerdoti, religiosi e religiose.

Per chi resta in Calabria la Santa Messa presieduta dal Papa per la Canonizzazione dei Beati: Andrea De Soveral, Ambrogio Francesco Ferro, Matteo Moreira e 27 compagni, Cristoforo, Antonio e Giovanni Faustino Mìguez, Angelo d'Acri; sarà trasmessa a partire dalle ore 10.00 su TV2000 (canale 28 del digitale terrestre) e sull'emittente diocesana Radio Jobel (fm 93.3 e in streaming www.radiojobel.it).

Il 16 ottobre, nella Basilica di San Pietro, in Vaticano, alle ore 8.30 il cardinale Angelo Comastri presiederà la Santa Messa di ringraziamento all'altare della Cattedra.

 

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative