accedi | registrati | 21-11-2017

L'appuntamento è per venerdì 17 novembre, dalle 18, presso l'aula magna del Seminario Pio XI

L'economista di Dio. Reggio Calabria riflette su Giuseppe Toniolo

di Redazione Web 07/11/2017

Venerdì 17 novembre, alle ore 18.00 presso l’aula magna del Seminario arcivescovile “Pio XI” di Reggio Calabria, l’associazione “Alleanza Cattolica” ed il “Movimento Cristiano Lavoratori” presenteranno il libro “L’economista di Dio”, dedicato al beato Giuseppe Toniolo, un maestro del cattolicesimo sociale.

Moderati da Francesco Chindemi, direttore responsabile della redazione di Reggio TV, per l’occasione interverranno S.E. Monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, arcivescovo della Diocesi di Reggio Calabria – Bova, insieme a S.E. Monsignor Domenico Sorrentino, vescovo della Diocesi di Assisi ed autore del libro.

«Se dovessi parlare a un giovane direi che Giuseppe Toniolo», conosciuto come l’“economista di Dio”, «era un uomo di grande speranza che sapeva leggere gli avvenimenti della storia, anche i più complessi, guardando a Cristo risorto e trovando in lui quello che egli chiamava il ‘principio di risurrezione’». Con queste parole monsignor Sorrentino, in un’intervista rilasciata su Segno poco prima della beatificazione di Giuseppe Toniolo, presentava questa figura di cattolico impegnato nella società italiana fra la fine del 1800 e l’inizio del 20esimo secolo. Toniolo fu tra i principali protagonisti del movimento cattolico italiano: fu fra i fondatori della Federazione Universitaria Cattolica Italiana (Fuci), che esiste ancora oggi dopo oltre un secolo; collaborò con l’Opera dei Congressi; formulò il famoso “Programma di Milano”, ovvero il primo programma sociale cristiano; e a lui si deve nel 1907 la fondazione della Settimana Sociale dei Cattolici Italiani che ha chiuso la sua 48esima edizione nello scorso mese di ottobre.

Il pensiero di Giuseppe Toniolo è ancora di grande attualità, la sua prospettiva di un’economia etica e che supera sia le istanze marxiste sia quelle liberalcapitaliste, può oggi illuminare con soluzioni alternative un momento di perdurante stagnazione e crisi nel segno di un rinnovato impegno dei cattolici nella società. La figura del beato Toniolo, infatti, è la testimonianza di come anche attraverso l’impegno politico il cristiano può trovare la via della santità ed oggi, in una società sempre più relativista e secolarizzata, il suo esempio può diventare faro e stimolo.

All’iniziativa hanno aderito la Commissione diocesana Giustizia e Pace, il Forum delle Associazioni Familiari, l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Reggio Calabria, il Movimento Lavoratori di Azione Cattolica, la Pastorale familiare, la Pastorale Sociale e del Lavoro, e la Pastorale universitaria della diocesi di Reggio – Bova. L’Avvenire di Calabria sarà media partner dell’evento.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative