accedi | registrati | 23-2-2020

Commento al Vangelo, a don Ripepi subentra don Tonino Sgrò

La prima meditazione del parroco di Pellaro sarà pubblicata domani sul profilo Facebook della Diocesi

di Davide Imeneo 01/12/2017

Domenica scorsa, ultima dell'anno liturgico, si è concluso il prezioso lavoro portato avanti da don Stefano Ripepi: a pagina undici de L’Avvenire di Calabria il biblista reggino ha scritto per ben tre anni il commento al Vangelo della Domenica. I suoi articoli sono stati condivisi ogni sabato anche sul profilo Facebook della Diocesi di Reggio Calabria - Bova. A don Stefano, che ha voluto concludere questo indispensabile servizio dopo aver scritto le riflessioni dei tre cicli liturgici, subentrerà don Tonino Sgrò, anch’egli biblista e parroco di Santa Maria del Lume in Pellaro.

A don Stefano esprimiamo un sincero pensiero di gratitudine, per l’accuratezza e la costanza, nonché per la passione sacerdotale, con le quali ha portato avanti la rubrica. Il parroco di San Dionigi in Catona ha espresso la sua gratitudine per quanto condiviso con la redazione del nostro settimanale durante questi tre anni: «Commentando la Parola di Dio per L'Avvenire di Calabria mi sono accorto che semplicemente qualcuno mi aveva dato la possibilità di condividere qualcosa che mi sta a cuore , che guida il mio cammino e che nutre la mia persona. Per questo sento il bisogno di ringraziare Dio perché mi ha permesso di essere fedele a questo servizio, il giornale che mi invitato a farlo concretamente e tutti lettori che con pazienza e affetto avete letto quello che ho cercato di dare». Con piacere abbiamo saputo che ben due editori di calibro internazionale hanno proposto a don Ripepi la pubblicazione delle sue riflessioni: speriamo di gustare presto i volumi! A don Tonino il miglior augurio di buon lavoro a servizio dell’eterno Vangelo. Appuntamento a domenica prossima.

Partecipa alla discussione

Esegui il login

Articoli Correlati

Domani in edicola. Convegno ecclesiale regionale, parla Satriano

22/02/2020 - Torna l'appuntamento con L'Avvenire di Calabria, in edicola come ogni domenica assieme al quotidiano dei cattolici italiani, Avvenire. L'apertura di questo numero, l'ottavo del 2020 in uscita domenica 23 febbraio, è riservata al prossimo Convegno ecclesiale regionale che si celebrerà in Calabria nel 2021. Abbiamo intervistato per voi, monsignor Giuseppe Satriano, vescovo delegato dalla Cec per i lavori preliminari.

Domenica in edicola. Mezzogiorno, tra ammanchi e promesse

15/02/2020 - Torna in edicola, L'Avvenire di Calabria in uscita con Avvenire, il quotidiano dei cattolici italiani. Apertura dedicata al Mezzogiorno declinato in tre modi: il Piano Sud 2030 annunciato dal Governo Conte, ieri a Gioia Tauro; i dati dell'Eurispes che fotografano gli 840 miliardi di euro sottratti al Meridione per finanziare Grandi Opere al Nord; e le richieste di sindacati e Terzo Settore al futuro esecutivo regionale guidato da Jole Santelli.

Domenica in edicola. La Cec alla politica: «Prima i poveri»

08/02/2020 - Torna l'appuntamento con L'Avvenire di Calabria, in edicola - domanica 9 febbraio - come sempre con Avvenire, il quotidiano dei cattolici italiani. Il settimanale diocesano, nella sua sesta uscita del 2020 che potrete trovare anche in tutte le parrocchie di Reggio Calabria, avrà come apertura l'appello dei vescovi calabresi, riuniti, in occasione della sessione invernale della Cec, alla neogovernatrice Jole Santelli: «Inizia dagli emarginati».

Tag

Diocesi Reggio Bova L'Avvenire di Calabria
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative