accedi | registrati | 23-2-2018

Pubblicato il rapporto 2018 che ha focalizzato i dati del triennio

Reggio Calabria, 8mila tumori diagnosticati tra il 2010 e il 2012

di Redazione Web 08/02/2018

In provincia di Reggio Calabria, nel triennio 2010-2012, sono stati diagnosticati 8.155 nuovi casi di tumore maligno, con un incidenza del 55,2% per i maschi e del 44,8% per le donne. Rilevato anche un secondo gruppo di neoplasia la cui raccolta è opzionale secondo gli standard internazionali; si tratta di 1.410 casi di carcinomi maligni cutanei e 201 casi di tumore non maligno del Sistema nervoso centrale. Sono alcuni dati del primo rapporto sui tumori nella Città Metropolitana di Reggio Calabria, dopo l'entrata in vigore della legge regionale 2 del 2016 che istituisce il Registro dei tumori di popolazione della Regione Calabria. Il rapporto 2018 dell'Azienda sanitaria provinciale di Reggio ha focalizzato i dati del triennio 2010/2012. "Credo che questa giornata sia molto importante in termini di cultura della prevenzione", ha affermato il prefetto Michele di Bari che questa mattina, assieme al direttore dell'Asp Giacomino Brancati, ha illustrato i contenuti e l'organizzazione del Rapporto.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative