accedi | registrati | 23-4-2018

Visita del procuratore nazionale antimafia, Federico Cafiero De Raho

Confische, firmato un protocollo di intesa da Dna e le Procure

di Redazione Web 08/02/2018

E' stato sottoscritto oggi a Reggio Calabria da parte del Procuratore Generale di Reggio Calabria, dal Procuratore Nazionale Antimafia Federico Cafiero De Raho, dal procuratore distrettuale facente funzioni Gaetano Paci, dal procuratore di Locri Luigi D'Alessio e da quello di Palmi Ottavio Sferlazza, un protocollo d'intesa in materia di indagini finalizzate all'applicazione di misure di prevenzione personali e patrimoniali.

All'incontro erano presenti anche il presidente della Corte d'Appello di Reggio Calabria Luciano Gerardis, il procuratore aggiunto distrettuale Giuseppe Lombardo e il sostituto procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo Maria Vittoria De Simone.

Cafiero De Raho, ex procuratore capo di Reggio Calabria si è soffermato a parlare con i giornalisti. "L'esigenza - ha detto de Raho ai giornalisti - è scaturita per efficientare ulteriormente l'azione della magistratura requirente su uno strumento, come le misure di prevenzione, che si è dimostrato fondamentale per la lotta alla mafia".

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative