accedi | registrati | 25-5-2018

I due guerrieri esposti al Museo Archeologico nazionale di Reggio Calabria saranno raccontate ai più piccoli

«Fumetti nei musei», anche i Bronzi nella collana del Mibact

di Redazione Web 27/02/2018

C'è anche il Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria a fare da scenario ad una delle 22 storie selezionate per raccontare, a fumetti, i più bei musei e siti archeologici d'Italia. S'intitola infatti "Fumetti nei Musei" la prima collana di graphic novel per ragazzi e bambini ideata per la didattica e realizzata da celebri disegnatori italiani.

L'obiettivo dell'iniziativa del Mibact è quello di far conoscere ai ragazzi le collezioni dei musei del Belpaese attraverso un linguaggio inedito e di rendere le visite non solo un'esperienza formativa ma anche un momento divertente. "Teoria degli opposti" è la storia a fumetti di Vincenzo Filosa ambientata nel Museo Archeologico di Reggio Calabria. Guerrieri navigati? Navigatori agguerriti? Divinità aliene? Inevitabile chiedersi chi erano davvero, quando ti trovi al cospetto dei Bronzi. Saranno loro stessi a rivelarsi e a raccontare la loro storia, e quella degli artefatti custoditi negli spazi espositivi, a due increduli ragazzini in gita.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative