accedi | registrati | 21-9-2018

Mai così tanto rappresentata la Calabria tra i parlamentari italiani eletti all’estero. Ben quattro di loro, infatti, sono di origine calabrese

Nuovo Parlamento, quattro calabresi tra gli eletti all’estero

di Redazione Web 27/03/2018

Mai così tanto rappresentata la Calabria tra i parlamentari italiani eletti all’estero. Ben quattro di loro, infatti, sono di origine calabrese.

Partiamo da Eugenio Sangregorio. Lo chiamano il Leone, nella sua Argentina, per il suo coraggio e la sua forza d’animo.

Imprenditore di successo a Buenos Aires, fondatore e presidente dell’USEI – Unione Sudamericana Emigrati Italiani, Sangregorio è stato eletto deputato nella ripartizione estera Sud America.

Eletto con l’USEI, ma al Senato, anche Adriano Cario, presidente del Centro calabrese di Buenos Aires e figlio dell’editore Gaetano, nato a Parenti, in provincia di Cosenza, e scomparso nel 2005.

Un seggio alla Camera dei Deputati anche per Nicola Caré, 58 anni, nato a Guardavalle, in provincia di Catanzaro. Eletto con il Partito Democratico nella ripartizione Asia-Africa-Oceania, quella che fu di Marco Fedi, Caré è il segretario generale della Camera di Commercio e Industria di Sydney.

Chiudiamo con una donna: Angela Schirò, 32 anni, nata in Germania da madre calabrese e padre siciliano. Eletta nella ripartizione estera Europa con il Pd alla Camera.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative