accedi | registrati | 22-5-2018

Attendiamoci, i giovani interpretano Aladdin al Cilea

Il Musical è una preziosa occasione per sostenere l’impegno dei giovani e contribuire alla costruzione di un futuro in cui speranza e vita siano protagonisti indiscussi

di Redazione Web 07/05/2018

L’associazione Attendiamoci Onlus, è lieta di presentare il nuovo spettacolo teatrale, interamente ideato e realizzato dai volontari all’interno delle attività svolte a servizio dei giovani. Il musical “Le notti d’Oriente – Aladdin e la lampada dei desideri. La storia di un diamante grezzo dal cuore puro”, tratto dall’originale musical di Broadway Disney, andrà in scena a Reggio Calabria dal 19 al 21 maggio presso il Teatro comunale “Francesco Cilea”.

Attendiamoci è una onlus che opera dal 2001 a Reggio Calabria – e da qualche anno anche a Milano, Roma, Pavia e Siena – al fine di educare i giovani al miglioramento continuo, con un’attenzione specifica alla prevenzione del disagio giovanile ed al potenziamento delle risorse personali. L’idea del musical nasce nell’alveo della continua ricerca di proposizione ai giovani della nostra città di attività formative anche attraverso strumenti alternativi: con la realizzazione di un’opera teatrale musicale, la formazione è veicolata dall’espressione artistica e dalla possibilità di mettersi in gioco e sviluppare un talento personale.

L’attività teatrale di Attendiamoci ha avuto inizio nel 2016 con il musical di Peter Pan “L’isola che non c’è”, un’esperienza entusiasmante che ha consentito di porre le basi per un prosieguo delle attività e realizzare, l’anno scorso, Mary Poppins, un musical che ha riscosso notevole successo di pubblico.

Quest’anno, forti degli insegnamenti di quanto vissuto, è stata avviata la preparazione di uno spettacolo tratto dall’originale musical di Broadway Disney, Aladdin. I giovani di Attendiamoci stanno preparando questa opera da ottobre scorso e tutto ciò che verrà messo in scena è frutto di una sinergia tra le persone che ne prendono parte: non solo chi calcherà il palco, ma anche chi ha collaborato nella realizzazione di scenografie e costumi ha dato il proprio contributo in maniera volontaristica mettendo al servizio di questa iniziativa competenze, abilità e passione.

Sta proprio qui la forza di questo progetto: aver vissuto insieme un periodo di tempo lungo per prepararsi, studiare il copione, condividendo il tempo ed i sogni.
Il musical diventa così strumento di uno stare insieme, di prendersi cura l’uno dell’altro e, quando si alzerà il sipario, quello che andrà in scena, sarà uno spettacolo entusiasmante perché, oltre alla bravura professionale dei protagonisti, c’è la forza vitale e gioiosa dei giovani.

Lo spettacolo verrà presentato in due rappresentazioni serali (20 e 21 maggio) e due matinèe (19 e 21 maggio) dedicate in particolare agli Istituti scolastici.
L’Associazione non ha ricevuto alcun tipo di contributo e tutto il personale impiegato (registi, attori, musicisti, coreografi, costumisti ed il resto necessario) è composto esclusivamente da volontari che, nel corso di questi mesi, hanno deciso di dedicare gran parte del proprio tempo libero alla ideazione ed organizzazione. Il ricavato consentirà di sostenere le spese (affitto del teatro, service, diritti relativi alla Siae, noleggio attrezzature e servizi per la realizzazione), prevedendo una beneficienza a sostegno delle attività dell’associazione Attendiamoci.

Tutta la città di Reggio Calabria, grandi e piccoli, è quindi attesa per vivere un’esperienza unica e ricca di magia, preparata con cura e dedizione da una cinquantina di giovani, per lanciare un messaggio di speranza il nostro amato territorio. L’impegno di Attendiamoci e di questi giovani volontari è un’esperienza che da oltre dieci anni rivela il volto migliore di una Reggio che vuole costruire il proprio futuro nel segno della speranza, della pace e della collaborazione fraterna.

Troppo spesso, infatti, le nostre cronache si fermano a notizie negative che nascondono un volto vivo e pulito che non solo esiste ma continua a seminare soprattutto fra i giovani. La proposta del musical sarà certamente una preziosa occasione per sostenere l’impegno di questi giovani e contribuire alla costruzione di un futuro in cui la speranza e la vita siano protagonisti indiscussi.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative