accedi | registrati | 14-12-2018

Tremila spettatori nelle quattro repliche andate in scena al teatro comunale di Reggio Calabria 'Francesco Cilea'

Attendiamoci, il musical Aladdin è stata una scommessa vinta

di Redazione Web 28/05/2018

Il Musical “Le notti d’Oriente-Aladdin e la lampada dei desideri” è stata una scommessa vinta, e a dimostrarlo sono soprattutto i quasi 3000 spettatori nelle quattro repliche (due matinée il 19 e il 21 maggio per le scuole e due serali il 20 e il 21 maggio) eseguite al Teatro comunale di Reggio Calabria “Francesco Cilea”, dove sono arrivati tra gli altri anche 14 istituti scolastici con i loro studenti e docenti: l’Istituto tecnico “Piria”; Liceo classico “Campanella”; Convitto Nazionale Campanella; Liceo Scientifico “Alessandro Volta”, Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci”; Istituto tecnico Industriale “Panella – Vallauri” Liceo Artistico “Mattia Preti”; Istituto “Severi” di Gioia Tauro, Istituto comprensivo “Falcomatà”; Istituto “Nosside”, Istituto “Principe di Piemonte”, Istituto “De Amicis”, Scuola “Albero Azzurro” e l’Istituto Giovanni XXIII di Villa San Giovanni.

Numeri importanti, questi, che rendono orgogliosi i giovani volontari dell'associazione Attendiamoci Onlus che hanno lavorato 9 mesi per realizzare questo spettacolo, costato circa 28 mila euro, di cui il ricavato sarà destinato alle Officine del Lavoro: più di 100 persone coinvolte nella realizzazione del musical, 60 attori da un'età compresa tra gli otto anni fino a 35. Ed ancora, solo per dare qualche numero, 17 aziende locali che hanno contribuito a livello economico alla realizzazione del musical e ben 13 tra parrucchieri e truccatori che hanno sostenuto, fattivamente, i ragazzi di Attendiamoci prima di andare in scena con la loro maestria. Tutti gli attori e i ballerini, hanno divertito il numeroso pubblico e hanno entusiasmato per la loro bravura e per le bellissime scenografie, oltre che le coreografie ed i vestiti dai colori brillanti pensati e realizzati dai costumisti.

Le notti d’Oriente - Aladdin e la lampada dei desideri, tratto dall’originale musical di Broadway Disney, è stato tradotto e riadattato magistralmente da Renato Nicolò che ne ha curato anche la direzione artistica.

L’atmosfera incantata di Agrabah, ha tenuto con il fiato sospeso fino alla fine il pubblico che è esploso in un lungo applauso all'arrivo del tappeto, sospeso nel cielo, su cui hanno volato Aladdin e la bella Jasmine, principessa schiava delle leggi del suo rango.

Ma il musical di Attendiamoci è anche uno strumento per parlare ai giovani e per proporre alternative educative al buio delle notti brave e depresse. Don Valerio Chiovaro, presidente di Attendiamoci Onlus, lo ha spiegato bene attraverso la lettura di Aladdin e il messaggio educativo trasmesso. “Ti fidi di me?”: Al di là delle apparenze, dell'impossibile, ti fidi di me? Solamente la fiducia verso una mano protesa al servizio può condurre al viaggio di scoperta più importante della vita. Oltre la seduzione dell’apparenza solo il bagliore di un diamante grezzo può condurre alla consapevolezza che il mondo appartiene a chi ha il coraggio di rischiare, sognare, amare.

«La nostra vuole essere un’iniziativa che possa portare nel cielo stellato di Reggio un motivo di grande speranza» ha dichiarato don Valerio, mettendo in luce l’impegno con cui Attendiamoci svolge attività di prevenzione del disagio giovanile e di affiancamento formativo e spirituale dei ragazzi.

Un affiancamento formativo che durante i lunghi mesi di preparazione del musical è stato il grande collante della “compagnia”, e per questo i giovani di Attendiamoci sono arrivati alla “prima”, sul palco, con la tensione giusta di entrare in scena, ma nella consapevolezza di aver già vinto la sfida: quella dell'amicizia, del crescere insieme, dello scoprire la bellezza della vita, anche davanti alle responsabilità, del ti fidi di me. Dunque, Aladdin è stato un successo e proprio per questo l’Associazione sta valutando l’ipotesi di replicare questa esperienza nei prossimi mesi. Ed ancora, sempre nello spirito della crescita professionale, per i giovani attori, ballerini e cantanti di Attendiamoci, l’Associazione proporrà una Master Class, su recitazione e scenografia, che si svolgerà a fine luglio con il noto maestro, esperto di musical, Manuel Frattini.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative