accedi | registrati | 20-9-2018

L'obiettivo è quello di far nascere una cooperativa agricola per la produzione biologica composta dai giovani

Università concede un terreno agli ''startupper'' parrocchiali

di Redazione Web 28/06/2018

Il Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo ha deliberato la concessione in comodato d’uso gratuito, per i prossimi 6 anni, di un terreno agricolo, attiguo al Dipartimento di Scienze Veterinarie, alla Parrocchia  S. Eustochia all’Annunziata alta. Lo stesso terreno servirà alla creazione di un’attività agricola, con una prevalente produzione biologica. E’ prevista la commercializzazione di prodotti dell’area dello Stretto, attraverso una rete di collaborazioni che coinvolgerà anche il Dipartimento di Scienze Veterinarie.
L’iniziativa rientra nel progetto “La campagna va in città”, ideato da un gruppo di giovani della Parrocchia e che nasce nell’ambito del concorso “La Fiera delle idee – progetto per comunità”.
L’Ateneo ha così voluto dare, nell’ambito della terza missione, un supporto a un’iniziativa dal forte valore sociale e culturale.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative