accedi | registrati | 14-11-2018

Il teologo don Carlo Rocchetta ha inaugurato i lavori dell'iniziativa dell'Issr

«Famiglia, icona di trinità», aperta la settimana teologica

Nel primo appuntamento, focus sulla concezione cristiana del nucleo familiare

di Francesco Creazzo 05/07/2018

È stato don Carlo Rocchetta, teologo e fondatore del centro familiare “Casa della tenerezza” di Perugia ad inaugurare la settimana teologica di quest'anno. “Il vangelo della vita – gioia per il mondo e profezia di una nuova umanità” il tema scelto quest'anno dagli studiosi dell'Istituto superiore di scienze religiose di Reggio Calabria che hanno organizzato l'evento. Nell'Aula Magna “Vittorio Mondello” del Seminario “Pio XI”, insegnanti di religione, sacerdoti e laici hanno ascoltato la relazione del sacerdote toscano. Prima di questi, però, i saluti dell'arcivescovo di Reggio-Bova Giuseppe Fiorini Morosini, il quale ha aperto i lavori ricordando che «la crisi dell'uomo è dovuta alla carenza delle domande di senso, alla perdita degli obiettivi e allo schiacciamento sul presente. Tocca a noi cattolici scendere nuovamente nell'arena pubblica per riproporre quel Vangelo della vita che reimmette gli uomini sulla strada della riscoperta di un'antropologia che dà speranza, che dà una prospettiva ultima all'essere umano».

Anche per don Rocchetta la proposta evangelica deve essere inquadrata in un contesto di libertà: «La forma trinitaria dell'amore – ha detto il teologo – è immagine della famiglia: i figli sono un dono infinito dell'amore trinitario. La visione cristiana della famiglia è proprio quella dell'icona di Dio trinità. In questo senso il nucleo familiare è la prima comunità di vita, di amore, in cui riscoprire l'essenza di una trascendenza e costruire relazioni».

L'incontro, introdotto dal direttore dell'Issr Pasquale Triulcio e moderato dal vicario giudiziale del tribunale ecclesiastico interdiocesano calabro monsignor Vincenzo Varone, ha visto anche la relazione dei coniugi Carmine e Annarita Gelonese, responsabili nazionali dell'area Famiglia e Vita di Azione Cattolica. Un excursus dal titolo “La tenerezza ci guarirà: comunicazione e reciprocità nelle relazioni familiari”, che ha approfondito alcuni passi biblici sul tema della tenerezza, ricavandone indicazioni pratiche per un sereno e costruttivo sviluppo spirituale della vita familiare.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative