accedi | registrati | 14-12-2018

Durante la funzione religiosa, inoltre, l'arcivescovo ha incoronato la statua dell'Immacolata

Monsignor Morosini ha amministrato le cresime a Condera

di Redazione Web 23/07/2018

Parrocchia di Sant'Elia di Condera, prosegue l'impegno della parrocchia anche nel tempo estivo. Sabato, infatti, l'arcivescovo metropolita di Reggio Calabria - Bova, monsignor Giuseppe Fiorini Morosini ha amministrato le cresime: durante la funzione religiosa, inoltre, il presule ha incoronato la statua dell'Immacolata. La corona è stata realizzata dal famoso orafo Giuseppe Spadafora: va evidenziato come l'oro utilizzato è il frutto della raccolta effettuata tra i parrocchiani negli anni scorsi. Il manufatto è pregevole, in argento massiccio e in bagno d'oro con pietre dure. Durante l'omelia, monsignor Morosini si è soffermato sul valore del sacramento della Riconfermazione e prima di congedarsi dall'assemblea riunita presso la parrocchia di Condera ha dato l'annuncio ai presenti dell'avvicendamento del parroco, salutando e ringraziando don Nuccio Cannizzaro per il servizio offerto e chiedendo alla comunità di pregare e sostenere l'opera pastorale di don Paolo Ielo.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative