accedi | registrati | 17-10-2018

Nato a Cassano all’Jonio (Cs), ma vive a Roma da molti anni, è un dottore commercialista

Il calabrese Samengo è il nuovo presidente di Unicef Italia

di Redazione Web 26/07/2018

L’Unicef Italia ha un nuovo presidente: è Francesco Samengo, eletto oggi dal nuovo Consiglio direttivo, riunito per la prima volta a Roma, alla presenza del notaio Vincenzo Lino. Nella stessa riunione Paolo Rozera è stato riconfermato direttore generale. Carmela Pace è stata nominata vice Presidente del Comitato. “Oggi, come ogni giorno, 7.000 neonati moriranno prima di compiere il loro primo mese di vita: è a loro che va il mio primo pensiero. Come Unicef lavoreremo affinché ogni mamma e ogni bambino, soprattutto i più vulnerabili, ricevano assistenza sanitaria di qualità a prezzi accessibili”, ha detto il neo Presidente Samengo. “Lavoreremo anche per aiutare i 200 milioni di bambini colpiti nel 2017 da malnutrizione cronica e acuta. Il mio impegno, inoltre, sarà rivolto ad assicurare i diritti di tutti i bambini che vivono in Italia, molti dei quali ho incontrato in decenni di appassionato impegno come volontario. Tenendo come riferimento la Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, vogliamo costruire un mondo più a ‘misura di bambina e di bambino’. Samengo succede a Giacomo Guerrera, che ha guidato con saggezza e lungimiranza l’organizzazione negli ultimi 6 anni. Francesco Samengo è volontario Unicef da oltre venti anni; già componente del Consiglio Direttivo, dal 2001 ha ricoperto la carica di presidente del Comitato regionale Calabria per l’Unicef riuscendo a sviluppare ed incrementare molte attività e iniziative, tra cui: stipula di protocolli d’intesa con i due Tribunali per i minorenni dei distretti di Reggio Calabria e Catanzaro, gli accordi con le Prefetture provinciali, le intese con le Università della Calabria e Mediterranea di Reggio Calabria, le convenzioni stipulate con il Garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza, con vari Ordini professionali, con l’Ufficio Scolastico regionale, con il Coni. Francesco Samengo è nato a Cassano all’Jonio (Cs), ma vive a Roma da molti anni. Laureato in Economia e commercio, iscritto all’Albo dei dottori commercialisti e dei revisori contabili, ha ricoperto importanti ruoli manageriali ed apicali in numerose aziende pubbliche. Il presidente – insieme con tutti i membri del Consiglio direttivo – rimarrà in carica per i prossimi 4 anni.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative