accedi | registrati | 15-8-2018

Il ministro dell’Interno, è intervento sulla questione con un post su Facebook

Zungri, Salvini: «Basta mischiare il sacro col profano»

Ecco il commento all'interruzione della processione

di Redazione Web 06/08/2018

< span style="font-size: 12pt;">Sono passate 24 ore dall’interruzione, ad opera dei carabinieri, della processione della "Madonna della Neve" in programma domenica scorsa a Zungri, in provincia di Vibo Valentia, dopo che un presunto boss della 'ndrangheta, Giuseppe Accorinti, di 59 anni, aveva chiesto di essere incluso tra i portatori dell'effigie.
Matteo Salvini, ministro dell’Interno, è intervento sulla questione con un post su Facebook: «Basta mischiare il sacro col profano #lamafiamifaschifo», ha scritto il ministro dell'Interno sul proprio profilo sul social network.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative