accedi | registrati | 15-8-2018

''Con un nome nuovo'' è il titolo della quarta marcia francescana

Le famiglie calabresi in marcia verso Assisi

Genitori e figli in cammino per celebrare il 2 agosto, festa del perdono

di Zaira Sorrenti 07/08/2018

“Con un nome nuovo” è questo il titolo della quarta marcia francescana delle famiglie della nostra Regione che anche quest’anno ha visto genitori e  figli, pure piccolissimi, marciare verso Santa Maria degli Angeli per celebrare il 2 agosto, la festa del perdono di Assisi, insieme a centinaia di altre famiglie e migliaia di giovani provenienti da tutte le parti d’Italia. Padre Francesco Lanzillotta, frate minore, parroco a Cutro, e Suor Caterina Croci, Sorella Minore della Parola, proveniente dal Santuario della Catena di Cassano,  hanno organizzato e promosso questa eccezionale esperienza penitenziale a misura di famiglia, avendo particolare cura per i più piccoli, la cui animazione è stata affidata a Laura Rinaldo, catechista in una parrocchia francescana a Rende.

“Papa Francesco invita a scoprire la vera identità della famiglia, il suo nome rivelato attraverso la Parola” – è la riflessione di padre Lanzillotta offerta alle famiglie nella prima tappa calabrese: “È la Parola che illumina, che ci fa prendere coscienza di ciò che siamo, che scuote, conforta e perdona, è la Parola che ci dona un nome nuovo: il Noi”.  

Dopo quattro soste in Sila le famiglie calabresi sono partite alla volta di La Verna. Giunte a Santa Maria degli Angeli, hanno potuto stringersi alle altre famiglie d’Italia e, soprattutto, abbandonarsi all’abbraccio misericordioso e gioioso di Dio Padre.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative