accedi | registrati | 18-10-2018

Da lunedì 3 settembre i collegamenti su strada saranno operativi per la prima volta in 32 località calabresi

Calabria, arriva il servizio Flixbus (tranne a Reggio e Vibo)

di Redazione Web 28/08/2018

Da lunedì 3 settembre FlixBus sarà operativa per la prima volta sulle strade calabresi. Dalla prossima settimana, grazie alla collaborazione con gli operatori storici del territorio IAS e Romano si potrà viaggiare da 26 località della provincia di Cosenza e 6 località della provincia di Crotone verso numerose destinazioni italiane e, con un solo cambio, verso 2.000 mete in tutta Europa.

Cosentino: dal Pollino a Rende, saranno 26 località della provincia collegate alla rete europea di FlixBus. Sono 26 le località del Cosentino che, da lunedì 3 settembre, saranno collegate, per mezzo della rete di autobus intercity di FlixBus, con 2.000 destinazioni in tutto il continente, spesso con un solo cambio.

Da Cosenza e Rende, oltre che da vari comuni della Valle del Crati come Acri, Bisignano, Luzzi, Tarsia e San Demetrio Corone, si potranno ad esempio raggiungere Napoli, Roma e Firenze, da cui proseguire verso Milano, Torino, Genova, Bologna e Venezia e tante altre, fino a mete europee come Parigi, Barcellona, Berlino.

Dal litorale ionico, partendo da Sibari, Corigliano, Rossano, Crosia, Calopezzati, Pietrapaola, Mandatoriccio e Cariati, si potrà arrivare, tra le altre, a Roma, Milano, Napoli, Torino, Bologna, Firenze e Bari, e con una sola interconnessione si potrà viaggiare, ad esempio, tra Corigliano e Monaco di Baviera con cambio a Bologna, oppure tra Cariati e Francoforte con cambio a Roma. Anche dal Pollino si potranno raggiungere Napoli, Roma e Firenze grazie alle corse da Mormanno.

Crotonese: da Torretta a Cutro, sei località della provincia saranno allacciate al network di FlixBus. In provincia di Crotone sono sei le località che da lunedì 3 settembre saranno operativamente allacciate alla rete di FlixBus e, quindi, collegate con 2.000 destinazioni europee. Da Crotone, Marina di Strongoli, Torre Melissa, Cirò Marina e Torretta Crucoli si potranno raggiungere, tra le altre, Taranto, Bari, Napoli, Roma, Firenze, Bologna, Milano e Torino. A Milano e Torino si potrà arrivare anche da Cutro.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative