accedi | registrati | 25-8-2019

Sul prossimo numero de L'Avvenire di Calabria dossier dedicato all'allarme prostituzione

Oltre il giudizio, integrare è una missione in riva allo Stretto

di Redazione Web 30/09/2016

Uno sguardo disarmante, quello dell'adozione, verso i migranti che giungono al Porto di Reggio Calabria. Famiglie, ragazzi e giovani donne, queste ultime costrette a vendere il proprio corpo sotto i ricatti di uomini violenti e di riti vudu. Siamo andati al Centro Accoglienza di Archi dove suor Loriana raccoglie le lacrime delle madri ed i sorrisi dei figli; sulla banchina, accanto agli operatori del Centro diocesano degli sbarchi; per strada nelle vie del sesso a pagamento con le ragazze nigeriane sfruttate. Racconti di accoglienza ed inclusione che sono solo l'archetipo per un modello di città cosmopolita. Poi le urgenze, il Ponte sullo Stretto, e le disattenzioni, l'assenza di una prevenzione antisismica, della politica. Sull'educazione una lunga intervista a Giuseppe Savagnone, quarantuno anni in classe, e l'entusiasmo di rilanciare un messaggio educativo oggi affievolito dall'iper-genitorialità e dai social network. Poi il commento alla prolusione del cardinale, Angelo Bagnagno, presidente della Conferenza Episcopale Italiana. In conclusione l'avvio del cammino annuale dell'Azione Cattolica e la presentazione del festival nazionale dello Sport Educativo, Csisportinfest.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative