accedi | registrati | 21-10-2018

Fossato, conclusi i festeggiamenti in onore della Patrona

di Antonietta Tripodi 10/09/2018

Si sono conclusi ieri sera, sabato 8 settembre, i festeggiamenti civili e religiosi in onore di Maria SS. Madre del Buon Consiglio, Patrona del popolo di Fossato. La festa è giunta al termine di una intensa e partecipata novena che ha visto la collaborazione di tutta la comunità e l’impegno dei singoli rioni.

Per coinvolgere i “lontani”, da un paio di anni, si è pensato di approfittare dei tempi forti, uno dei quali è senz’altro la festa patronale, per realizzare una pastorale di comunità che riesca a coinvolgere tutti, anche coloro che abitualmente non frequentano la parrocchia. La peregrinatio Marie, anche quest’anno, si è rivelata un ottimo strumento per avvicinare i lontani.

L’effige della Vergine Santa è stata affidata, per un giorno e una notte, ai diversi rioni parrocchiali (nove rioni, uno per ogni giorno di novena) è stata ospitata da una famiglia la cui casa è diventata luogo di incontro e preghiera per tutti gli abitanti di quella zona, i quali si sono impegnati a portarla ai malati e alle persone in difficoltà.

La celebrazione Eucaristica, ogni giorno nel rione di turno, è stato il momento di massima aggregazione e comunione. Una comunità viva e coesa che per nove giorni, stretta attorno al suo pastore, don Daniele Siciliano, ha dato prova di grande e composta devozione filiale. Il giorno della festa è stato, dunque, l’epilogo di un intenso tempo di Grazia che atteso e preparato con cura ha dato grandi frutti in termini di partecipazione comunitaria.

Tutta la comunità è stata presente alla celebrazione Eucaristica e alla processione per le vie del paese, un’affluenza così numerosa che ha commosso il cuore di tutti. Ad allietare ancora di più la festa c’è stata una grande sorpresa, del parroco don Daniele Siciliano, la realizzazione e inaugurazione della vara nuova. L’effige della nostra bella Patrona ha potuto avere, finalmente, una vara più dignitosa e più adatta al suo eccelso compito. La processione si è svolta con compostezza e con devozionale filiale all’insegna della preghiera e della collaborazione.

Ogni gruppo parrocchiale ha fatto la sua parte per la buona riuscita della festa, in un clima di vera comunità fraterna. Questa è stata la vera bellezza della festa. Non sono mancati momenti di commozione e testimonianze di autentica gioia.

La festa è stata allietata anche da un corposo programma civile, sono state organizzate quattro serate di autentico divertimento; teatri, buona musica e balli popolari hanno intrattenuto il popolo di Fossato in un clima di allegria e convivialità. Ringraziamo per tutto questo la beata Vergine Maria che, visitando il suo popolo, ha elargito a piene mani le sue Grazie e il suo Consiglio, donandoci la gioia di riscoprirci un’unica grande famiglia, quella dei figli di Dio.

Con Lei vogliamo ringraziare anche il nostro pastore, don Daniele, che ha voluto e realizzato, con tenacia e non senza difficolta, questa festa. Il suo impegno e la sua cura paterna ci hanno permesso di viverla come tempo di conversione autentica che ci ha avvicinati a Dio attraverso Maria. Di tutto e per tutto, con il cuore, grazie!!!

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative