accedi | registrati | 17-12-2018

Grande successo per la raccolta delle fotografie che immortalano l’impegno profuso, nell'ultimo decennio, con il progetto del Csv

«Scatti di Valore», obiettivo sul volontariato

di Redazione Web 26/09/2018

di Maria Grazia Manti - Si è conclusa con successo la due giorni della mostra fotografica “Scatti di Valore: sguardi sui valori del volontariato”, inserita nel cartellone degli eventi in occasione delle recenti festività mariane e articolata in 30 scatti, selezionati tra centinaia di fotografie realizzate da giovani studenti nell’ambito di più edizioni dell’omonimo contest fotografico ideato e promosso dal Centro servizi al volontariato dei Due Mari. Ospitato nel Chiostro della Parrocchia di San Giorgio al Corso, ora anche Chiesa degli Artisti, l’evento – lungi dall’essere una mera esposizione di fotografie – ha permesso ai visitatori di compiere un vero e proprio percorso visivo ed evocativo alla scoperta e riscoperta dei valori del volontariato quali valori umani universali. Valori che, come ci raccontano le opere fotografiche dei nostri giovani artisti, sono le basi fondanti di ogni comunità: valori essenziali e quotidiani, che riguardano tutti coloro che hanno a cuore il bene comune e che possono ispirare e guidare le scelte e le azioni di ognuno di noi. Allo stesso tempo, l’iniziativa ha anche avuto il merito di svelare agli occhi dei visitatori una generazione di giovani capaci di sorprenderci per profondità e sensibilità. Un bilancio positivo, dunque, che induce il Csv a mettere ulteriormente a frutto questo “capitale”, questa antologia di parole e immagini generate dalla creatività e dalle riflessioni dei ragazzi della nostra terra, facendolo diventare strumento itinerante di ispirazione e di testimonianza. «Infatti – come spiega il presidente del CsvIgnazio Giuseppe Bognoni – confortati dal buon esito di questa prima esperienza pilota, abbiamo deciso di trasformare la mostra di “Scatti di Valore” in un vero e proprio servizio gratuito a disposizione della comunità e delle associazioni, che possono dunque chiedere di utilizzarla nell’ambito dei loro eventi e iniziative». Un’opportunità, questa, già colta al volo dal MoVI Nazionale, che inaugura il nuovo servizio promosso dal Csv reggino portando la mostra a Roma, nell’ambito dell’Assemblea Nazionale che si terrà l’1 e 2 dicembre.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative