accedi | registrati | 18-10-2018

Non si sono fatte attendere le reazioni in seguito all'arresto del sindaco di Riace, Mimmo Lucano

Arresto Lucano, le reazioni: Salvini esulta, Fiorello solidale

di Redazione Web 02/10/2018

Non si sono fatte attendere le reazioni in seguito all'arresto del sindaco di Riace, Mimmo Lucano [TUTTI I DETTAGLI DELL'OPERAZIONE].
 
«Accidenti, chissà cosa diranno Saviano e tutti i buonisti che vorrebbero riempire l'Italia di immigrati! #Riace». Commenta così l’operazione Xenia  il ministro dell'Interno Matteo Salvini su twitter.
 
«Mimmo Lucano, crederò in te più di prima. Qualcuno si porterà sulla coscienza la vita di un uomo straordinario, io lo so che Mimmo non sopporterà questa vergogna, ora cerco parole per difenderlo ma mi rendo conto che non va più difeso, va amato come lui ama il prossimo». Non si è fatto attendere il commento dell’attore Beppe Fiorello che su Twitter ha espresso parole di vicinanza nei confronti del sindaco di Riace, arrestato con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Per il primo cittadino, sono stati disposti i domiciliari.

"I paesi muoiono, le scuole chiudono, la criminalità controlla tutto il territorio, i poveri Cristi muoiono a mare e la soluzione diventa arrestare Mimmo Lucano, le persone che accolgono e fanno sognare e rinascere i paesi vuoti". Vito Teti, dalla sua pagina Facebook, prende posizione riguardo l'arresto del sindaco di Riace, Mimmo Lucano. Professore ordinario di Antropologia culturale dell'Unical, dove ha fondato e dirige il Centro di iniziative e ricerche «Antropologie e Letterature del Mediterraneo», intellettuale calabrese indiscusso simbolo e studioso della "restanza" - difende il sindaco: "Conosco e frequento Mimmo fin dall'inizio della sua esperienza, non ho dubbi: sono senza se e senza ma con lui. Fiducia, certo, nella magistratura, nella finanza, nelle forze dell'ordine. Attendiamo la fine dell'indagine. Ci saranno state irregolarità? Imprecisioni? Errori di valutazioni? Non lo so. So che Mimmo è pulito, non ruberebbe un euro nemmeno per sbaglio, ha dedicato la sua vita, notte e giorno, agli ultimi, agli "scarti", ai "rifiuti" del Mondo. Io sono con Mimmo Lucano".

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative