accedi | registrati | 21-10-2018

La comunità parrocchiale dedicata al Santo ha vissuto intensi giorni di preghiera e comunione

San Francesco d'Assisi, fraternità reggina in fermento

di Luigi Iacopino 04/10/2018

Coniugando la Solennità di san Francesco di Assisi con il cinquantesimo anniversario di fondazione della parrocchia, eretta l’1 gennaio del 1968, la comunità parrocchiale ha vissuto intensi giorni di preghiera e comunione, scanditi da un duplice cammino: spirituale e ricreativo–culturale.

Il programma delle celebrazioni è iniziato il 25 settembre con la novena a san Francesco e si è concluderà, oggi 4 ottobre con la Messa solenne, presieduta per l’occasione da monsignor Salvatore Nunnari, arcivescovo emerito di Cosenza–Bisignano. Oltre alle liturgie giornaliere, di particolare importanza è stato il momento dedicato al Solenne Transito di san Francesco, celebrato il 3 ottobre con l’intento di fare memoria della nascita al cielo di Francesco d’Assisi, richiamando gli ultimi istanti di vita del santo. Il programma delle attività culturali, iniziato il 30 settembre con la rassegna di cori polifonici, è stato particolarmente incentrato sulla mostra fotografica d’epoca e vissuta dai fedeli come occasione di testimonianza e di riscoperta del senso di appartenenza alla propria comunità, nonché di quella nostalgia in grado di condurre alla gratitudine e alla benedizione per ciò che il Signore ha permesso di vivere negli anni.
 
Altrettanto significativa è stata la rievocazione dell’iniziativa di “Radio Libera San Francesco” degli anni settanta. Ribattezzata “Radio libera san Francesco 2.0”, dalle 19:30 alle 22:30, attraverso una piattaforma streaming, si sono succedute trasmissioni musicali per tutto il tempo della festività. Di rilievo, infine, il cineforum dell’1 ottobre con la proiezione della commedia “La prima stella” di Lucien Jean Baptiste e la conferenza “Laudato sì: Francesco e la cura della casa comune”, con la partecipazione del professore Vincenzo Sicari. I festeggiamenti concluderanno giovedì 4 ottobre con un momento di agape fraterna e il concerto “Tu sei amore, tu sei bellezza, tu sei fraternità” del coro “I piccoli cantori di Francesco”.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative