accedi | registrati | 15-11-2018

L'acqua del Menta arriva nelle case dei reggini, ma per alcuni abitanti dell'hinterland è causa di disservizi

Lavori per la Diga, Cardeto rischia l'isolamento

di Redazione Web 29/10/2018

L'acqua del Menta arriva nelle case dei reggini, ma per alcuni abitanti dell'hinterland è causa di disservizi. Capita lungo la strada che congiunge Cardeto, comune pre-aspromontano, e il centro cittadino.
 
Come documentano le nostre foto, potrete vedere come i lavori per la realizzazione di una condotta verso l'impianto di Gallina, nel reggino, siano ancora "in corso d'opera", mantenendo così disagi alla circolazione soprattutto quando, all'interruzione per i lavori, si aggiungono le frane dovute al maltempo.
 
I lavori sono iniziati nel maggio scorso. La domanda dei cittadini di Cardeto è lecita: a quando la stessa attenzione amministrativa per un'arteria principale che collega la periferia alla Città metropolitana?

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2017 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative