accedi | registrati | 22-10-2019

Per la prima volta, MetroCity e Sacal fianco a fianco: firmata la convenzione tra Falcomatà e De Felice

Aeroporto dello Stretto, MetroCity versa 720mila euro alla Sacal

di Redazione Web 27/11/2018

La convenzione tra la Città Metropolitana di Reggio Calabria e la SACAL Spa, Società di Gestione degli Aeroporti calabresi è stata presentata questa mattina presso Palazzo Alvaro.

Un’opera di rilancio dello scalo aeroportuale oggetto del documento approvato in Consiglio Metropolitano, attraverso una importantissima attività di marketing territoriale che coinvolgerà gli Aereoporti di Reggio Calabria e Lamezia, che vede, per la prima volta, MetroCity e Sacal fianco a fianco.

Il Sindaco Falcomatà nel corso della conferenza ha posto l’accento sul cambio di rotta rispetto al passato.

“Abbiamo superato tutte le numerose problematiche del passato – ha affermato Falcomatà – attraverso un’attenzione fattiva e concreta realizzata con un preciso lavoro portato avanti dall’amministrazione, vicesindaco Mauro, Delegato Marino e dalla Dirigente Attanasio. Il 10 Ottobre 2016 Alitalia aveva comunicato l’eliminazione dei voli da e per Reggio Calabria. Abbiamo analizzato le cause che avevano portato a decremento e vi abbiamo posto rimedio. Il nostro lavoro è stato silenzioso lontano da clamori e da comunicati stampa perché il nostro obiettivo era la soluzione concreta del problema. Le iniziative di marketing daranno risalto a tutto il territorio metropolitano, promuovendo l’immagine positiva di tutta l’area metropolitana”.

Circa 240 mila euro, per tre anni, l’investimento della Città Metropolitana per l’importante operazione di rilancio del Tito Minniti e dell’intero territorio.

“Si è concretizzata oggi – sono state le parole di Arturo De Felice - la prima tappa di un percorso che ci auguriamo essere sempre più proficuo nell’interesse esclusivo della città e della provincia di Reggio Calabria. Siamo stati sino ad oggi soli in un percorso che è stato molto arduo, ma del quale si vedono già i primi frutti; e la Sacal si impegnerà sempre di più, non solo per garantire un indispensabile servizio pubblico all’area metropolitana di reggina, ma per migliorarlo ulteriormente affinandolo con iniziative che spero di poter illustrare nei prossimi mesi e che sicuramente saranno produttive di un forte incremento del flusso turistico per la crescita di tutta la nostra provincia”.

Col Sindaco Falcomatà, e col Prefetto De Felice, presenti in conferenza il Direttore Generale della Città Metropolitana Umberto Nucara e il portavoce Marcello Condorelli che ha moderato l’incontro.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative