accedi | registrati | 20-7-2019

Reggio Calabria e Villa San Giovanni passano invece sotto la nuova autorità, che comprende anche Messina

Decreto fiscale, approvata l'Autorità portuale dello Stretto

di Redazione Web 28/11/2018

Arriva la nuova Autorità di sistema portuale dello Stretto e saltano le novità in materia di concessioni autostradali. Il relatore al decreto fiscale, Emiliano Fenu (M5S) ha infatti ritirato ieri in serata un suo emendamento che prevedeva che i concessionari continuassero a investire nella sicurezza delle infrastruttura anche a concessione scaduta mentre è stata approvata un’altra proposta del relatore sui porti. Si prevede, in questo caso, la separazione dell’autorità dello Stretto dall’autorità portuale dei mari Tirreno Mediterraneo e Ionio, che coinvolge quindi ora i porti di Gioia Tauro, Crotone, Corigliano Calabro, Taureana di Palmi e Vibo Valentia. Reggio Calabria e Villa San Giovanni passano invece sotto la nuova autorità, che comprende anche Messina e Milazzo Trimestieri.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative