accedi | registrati | 12-12-2019

All’interno della cassaforte erano custoditi i risparmi dei ragazzi ospiti del centro, oltre ai telefoni cellulari ed altri beni

Catanzaro: rubata la cassaforte al Centro di Solidarietà

di Redazione Web 03/12/2018

Ignoti hanno sfondato una parete del Centro di Solidarietà Calabrese di Santa Maria, a Catanzaro e portato via l’intera cassaforte. È accaduto sabato notte. All’interno della cassaforte erano custoditi i risparmi dei ragazzi ospiti del centro, oltre ai telefoni cellulari ed altri beni. I ragazzi si sono accorti di quanto accaduto questa mattina intorno alle 6. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

«È un fatto molto grave perché colpisce una struttura di servizio che svolge, da oltre trent’anni, un lavoro particolare e delicato sul territorio – ha detto la presidente  Isa Mantelli -. Un gesto inqualificabile che segna sensibilmente quanti di noi vivono, ogni giorno, i problemi dei nostri ragazzi che avrebbero bisogno di segnali positivi dalla società civile, che li aiutino a superare i momenti di difficoltà. Confidiamo nel lavoro delle forze dell’ordine e degli inquirenti».

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative