accedi | registrati | 18-6-2019

Obbligo di dimora per il governatore della Calabria coinvolto in una maxi-operazione della Guardia di Finanza

Appalti agli uomini dei clan, misura cautelare per Mario Oliverio

di Redazione Web 17/12/2018

Obbligo di dimora per il governatore della Calabria, Mario Oliverio. Il presidente della Giunta calabrese è coinvolto in una maxi-operazione della Guardia di Finanza: agli indagati vengono contestati i reati di falso, corruzione e frode in pubbliche forniture il tutto aggravato dall'aver favorito alcune cosche di 'ndrangheta, tra cui il potente clan Muto di Cetraro. Al centro dell'attività investigativa, la funivia di Lorica in Sila. L'inchiesta è stata condatta dal procuratore di Catanzaro, Nicola Gratteri. Alle 11 tutti i dettagli del blitz in una conferenza stampa tenuta alla Procura del capoluogo.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative