accedi | registrati | 27-6-2019

Il Dirigente del Settore Urbanistica del Comune di Reggio Calabria ha comunicato che i lavori di demolizione sono stati temporaneamente interrotti

Demolizione Fata Morgana, lavori bloccati: amianto nel sottotetto

di Redazione Web 17/12/2018

Il Dirigente del Settore Urbanistica del Comune di Reggio Calabria, sentiti i tecnici impegnati nel monitoraggio dei lavori per la demolizione e la bonifica dello stabile abusivo ex  Fata Morgana sul Lungomare di Gallico, ha comunicato che a seguito del rinvenimento di lastre di amianto, occultate all’interno del tetto dell’immobile, tra il rivestimento inferiore e la guaina superiore della copertura, i lavori di demolizione sono stati temporaneamente interrotti al fine consentire agli uffici la redazione di uno specifico computo metrico per una variante nell’esecuzione dell’intervento.
 
La stessa variante è già stata approvata con Determina dirigenziale assunta già nella giornata di venerdì 14 dicembre e trasmessa per l’impegno di spesa, per una somma complessiva di circa 10.000 euro, riconosciuta per il trattamento e lo smaltimento dell’amianto rinvenuto. Contestualmente è stato posticipato il termine per il fine lavori di dieci giorni.
 
Il cantiere è stato quindi ridelimitato ed i lavori di demolizione riprenderanno nei prossimi giorni.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative