accedi | registrati | 25-6-2019

Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Il bus è stato pesantemente danneggiato.

Reggio Calabria, sassaiola contro l'autobus dell'Atam ad Archi

di Redazione Web 24/01/2019

Un autobus dell'Atam, azienda di trasporti dell'area metropolitana di Reggio Calabria, è stato oggetto ieri sera di un'aggressione organizzata nel quartiere di Archi, periferia nord della Città. Ignoti hanno atteso il passaggio della vettura, a bordo della quale viaggiava l'autista in servizio, scagliando una sassaiola contro la fiancata del bus. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Il bus, una delle vetture recentemente acquistate dal Comune a completamento della flotta Atam, è stato pesantemente danneggiato.

A dare notizia della vile aggressione è stato il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà e il Consigliere delegato alle società comunali Francesco Gangemi, che insieme agli assessori e a tutti i consiglieri di maggioranza hanno espresso la loro solidarietà e la vicinanza nei confronti dell'autista aggredito e di tutti i colleghi che quotidianamente lavorano sui bus dell'azienda di trasporti municipale offrendo ai cittadini un servizio di qualità.

"È un atto gravissimo - ha commentato il sindaco - è assurdo pensare che una persona che lavora debba correre questi rischi. Piena solidarietà a tutto il personale di Atam. Non ci faremo intimidire da questi vili attacchi. Reggio è una città di persone perbene, metteremo al bando chi con questi gesti sta infangando il suo nome".

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative