accedi | registrati | 21-2-2019

L'associazione no profit nasce da un'idea del vescovo Milito

Dipendenze, a Polistena nasce la coop ''La volta buona''

di Redazione Web 28/01/2019

Il 9 gennaio si è costituita davanti al notaio Marcella Reni la cooperativa sociale "lavoltabuona". La società no-profit è nata dall'impulso della Diocesi di Oppido Mamertina-Palmi nella persona di S. E. Mons. Milito e dalla necessità di dare una risposta alle numerose richieste di aiuto di quanti vivono problemi di dipendenze patologiche: droghe, alcool, ludopatie, dipendenze da internet. La cooperativa "lavoltabuona"", si propone di collaborare con i servizi pubblici (SERD) e del privato sociale, con le istituzioni e con le agenzie educative nel campo della prevenzione, della riabilitazione e del reinserimento sociale delle persone con problemi di dipendenze. A Polistena, in via Karl Marx, si trova la sede provvisoria della cooperativa, di cui è Presidente Padre Antonio Cannatà o.m.i. e Vice-presidente Giusy Musacchia, psicologa. Il Centro è già operativo per colloqui di sostegno e per incontri di prevenzione. I prossimi obiettivi sono: la formazione dei volontari, l'individuazione di una sede più ampia, la costituzione di centri di ascolto, gli incontri con i rappresentanti delle Istituzioni. Questi i nostri contatti:
- e-mail : lavoltabuona45@gmail.com
- tel. - FAX : 0966/936794 (ore 09.00-12.00)
- cell. Responsabile : 348/2933105

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative