accedi | registrati | 25-11-2020

Coach Paternoster recupera il lungo neroarancio

Verso Viola-Rieti, Lupusor è al 100%

di Federico Minniti 11/11/2016

Viola, è tempo di vincere e convincere. Contro Rieti, al PalaCalafiore, una partita tutt'altro che impossibile per i neroarancio che recuperano al 100% Ion Lupusor, ma affrontano una squadra in forma e che ha nei suoi lunghi, una delle poche armi per fare male ai reggini. Deshawn Sims e Matteo Chillo sono due cestisti pesanti da gestire con le rotazioni ridotte, per cui è necessario valutare la prestazione di Marco Micevic che tra i neroarancio è l'osservato speciale dopo alcune performance negative. Voglia di riscatto anche per Marulli dalle cui mani passano i palloni più importanti, soprattutto, per consentire al trio delle meraviglie Legion-Fabi-Radic di tirare poco e bene, essendo così realmente un fattore contro una formazione, Rieti, che guarda la Viola, dall'alto in basso in virtù della vittoria nell'ultimo turno contro Roma. Tra gli ospiti torna al Pentimele, Marcos Casini, ex di turno, protagonista da sesto uomo, della prima stagione di coach Benedetto in A2 silver. Tra gli esterni attenzione anche al tiratore Dalton Pepper; i precedenti, compreso quello della scorsa stagione, sono a favore dei neroarancio che davanti al proprio pubblico devono tirare fuori una prestazione maiuscola.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative