accedi | registrati | 18-8-2019

Venerdì 8 febbraio il tema dell’applicazione della misura varata dal governo a guida Movimento 5 Stelle-Lega sarà al centro dei lavori della terza commissione

Reddito di Cittadinanza, la Regione Calabria vuole vederci chiaro

di Redazione Web 08/02/2019

Il Reddito di cittadinanza entra nell’agenda della politica calabrese. Venerdì 8 febbraio il tema dell’applicazione della misura varata dal governo a guida Movimento 5 Stelle-Lega sarà al centro dei lavori della terza commissione “Sanità e Politiche sociali” del Consiglio regionale, che terrà una serie di audizioni tra cui quelle dell’assessore regionale al Lavoro e al Welfare, Angela Robbe, e del direttore dell’Inps Calabria, Diego De Felice. Un confronto in terza Commissione sul reddito di cittadinanza e sulle sue ricadute in Calabria, anche con riferimento alle problematiche operative legate all’attività dei Centri per l’Impiego, era stato richiesto dal consigliere regionale del Pd Carlo Guccione che, in una nota, aveva parlato di “organico attuale dei Cpi insufficiente a gestire il maggiore carico di lavoro” in arrivo e aveva paventato il rischio di una trasformazione del Reddito di cittadinanza “in un semplice strumento di assistenzialismo”. A sua volta, in alcune dichiarazioni pubbliche, l’assessore regionale Robbe ha sottolineato l’importanza e l’utilità di strumenti e misure a sostegno delle persone e delle famiglie in stato di necessità ma non ha mancato di manifestare alcune difficoltà, di carattere operativo, nell’attuazione del Reddito di cittadinanza in Calabria. Naturalmente, diversa è la posizione del Movimento 5 Stelle, che ha fatto del reddito di cittadinanza il punto fondante della propria azione di governo: venerdì, a Catanzaro, in un convegno organizzato dall’associazione “Insieme in MoVimento”, alcuni parlamentari pentastellati – la senatrice Bianca Laura Granato e i deputati Dalila Nesci e Paolo Parentela – si confronteranno sul tema con il direttore regionale dell’Inps, De Felice, e con il costituzionalista Walter Nocito. Altre iniziative di carattere informativo sono state organizzate nel fine settimana sul territorio regionale, in particolare a Cosenza, con una serie di incontri ai quali parteciperanno, tra gli altri, l’eurodeputata M5S Laura Ferrara e i parlamentari Anna Laura Orrico, Alessandro Melicchio, Massimo Misiti. Per quanto riguarda i dati nella regione, secondo uno studio della Svimez, pubblicato a fine novembre, i potenziali beneficiari del reddito di cittadinanza in Calabria saranno oltre 140mila famiglie.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative