accedi | registrati | 21-5-2019

L'iniziativa è della Camera di Commercio

I compratori mondiali alla scoperta dell'agroalimentare reggino

di Redazione Web 25/02/2019

84 imprese dell’agroalimentare, di cui circa la metà calabresi, incontreranno domani e dopodomani a Reggio Calabria 25 buyer provenienti da Bulgaria, Azerbaijan, Regno Unito, Ungheria, Slovenia, Russia, Albania, Lettonia.
L’ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese, nell’ambito del Piano Export Sud II organizza, in collaborazione con la Regione Calabria e la Camera di commercio di Reggio Calabria, una due-giorni di incoming di operatori internazionali riservato alle aziende agroalimentari di Sicilia, Calabria, Campania, Basilicata e Puglia, con l’obiettivo di far conoscere e promuovere le peculiarità delle produzioni regionali e dare riconoscibilità all’Italian life style e alla dieta Mediterranea.
Gli incontri bilaterali, tra aziende con sede operativa in una delle regioni coinvolte e i buyer internazionali, si svolgeranno martedì 26 e mercoledì 27 febbraio p.v. presso l’E’Hotel, sito in Via Giunchi 6 a Reggio Calabria.
Le categorie merceologiche di interesse sono: vino, lattiero-caseario, olio, conserve vegetali, pasta, caffè, prodotti da forno, salumi e conserve animali.
In occasione della giornata di apertura degli incontri B2B di martedì 26 febbraio, il Presidente della Camera di commercio di Reggio Calabria Antonino Tramontana ed i rappresentanti dell’ICE incontreranno i giornalisti alle ore 9 presso l’E’Hotel, per condividere gli obiettivi ed il programma dell’iniziativa.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative