accedi | registrati | 18-9-2019

La fase diocesana si aprirà sabato 6 aprile, alle 17, nella Spianata della Villa della Gioia di Paravati

Natuzza, si avvicina il giorno della causa di beatificazione

di Redazione Web 03/04/2019

Sabato 6 aprile 2019 alle ore 17 nella Spianata della Villa della Gioia di Paravati si aprirà ufficialmente la fase diocesana della causa di beatificazione e canonizzazione della Serva di Dio Natuzza Evolo.
 
Il trasferimento della celebrazione dalla Cattedrale a questo luogo all’aperto è stato concordato con le autorità e tutte le istituzioni preposte e interessate all’evento per ovvi motivi di sicurezza e per favorire una ampia partecipazione dei fedeli, soprattutto a quelli che giungono da lontano.
 
La celebrazione eucaristica della Messa, con la liturgia della V Domenica di Quaresima, sarà presieduta da S. Ecc. Mons. Luigi Renzo, Vescovo della Diocesi di Mileto – Nicotera – Tropea.
 
Al termine della santa Messa avrà luogo la Prima Sessione per l’avvio dell'inchiesta diocesana sulla fama di santità e sulle virtù eroiche della Serva di Dio Fortunata (Natuzza) Evolo e si insedierà il Tribunale.
 
Si ribadisce che tale momento non è assolutamente un atto di culto pubblico nei confronti della Serva di Dio, né un anticipo di beatificazione perché non si vuole in nessun modo anticipare quello che sarà, a tempo opportuno, il giudizio della Chiesa.
 
Si invitano tutti i partecipanti ad evitare l’esposizione di immagini relative alla Serva di Dio

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative