accedi | registrati | 25-4-2019

Tre settimane, festività comprese: questo l'arco di tempo entro cui dovranno essere portate a termine le assunzioni già autorizzate

Sanità in Calabria. A rischio il nuovo piano-assunzioni?

di Redazione Web 10/04/2019

Tre settimane, festività comprese. Questo l'arco di tempo entro cui dovranno essere portate a termine le assunzioni già autorizzate dai decreti dell'ex commissario alla sanità Massimo Scura, prima che scatti il blocco automatico del turnover.
È quanto emerso lunedì dalla riunione alla Cittadella regionale presieduta dal sub commissario al Piano di rientro Thomas Schael. Presenti l'advisor Kpmg, il dg del dipartimento Tutela della Salute, Antonio Belcastro, e i vertici delle Asp ed Aziende ospedaliere del servizio sanitario regionale.
Parte dunque la corsa contro il tempo per coprire con medici, infermieri, operatori sanitari e le altre figure previste e necessarie, quegli oltre mille posti vuoti che impediscono alla sanità calabrese di offrire assistenza e servizi adeguati a un'utenza che, suo malgrado, è ormai abituata a soddisfare fuori regione il proprio diritto alla salute.
Entro i primi di maggio si chiuderà la stagione delle assunzioni. I concorsi avviati potranno essere portati a termine, ma serviranno per gli anni a venire.

(fonte: Gazzetta del Sud)

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative