accedi | registrati | 27-6-2019

La realtà reggina mira alla prevenzione del disagio giovanile attraverso attività formative e aggregative

Attendiamoci: nuove attività alla Casa dei Giovani ''Condello''

di Redazione Web 11/04/2019

Attendiamoci, realtà reggina che mira alla prevenzione del disagio giovanile attraverso attività formative e aggregative, ridona linfa alla Casa dei Giovani “Peppe Condello”, attraverso una serie di iniziative.

La Casa dei Giovani – bene comunale, divenuto centro di aggregazione giovanile gestito da Attendiamoci – è da sempre un luogo dove i giovani possono incontrarsi, confrontarsi, crescere. Una casa accogliente dove poter vivere amicizie, dove potersi aprire alla meraviglia dell’altro, dove poter condividere insieme le diverse tappe della quotidianità, dove sognare il proprio futuro.

Oggi più che mai, sull’onda dell’entusiasmo derivato dal successo di iniziative del recente passato, l’associazione Attendiamoci desidera rendere concreto quel sogno. La Casa dei Giovani sarà rifugio dal frastuono urbano per i ragazzi, grazie allo spazio di “Studio individuale” a loro dedicato ed al supporto didattico, offerto grazie alla collaborazione di vari docenti reggini.

A chi desidera migliorare le proprie soft skills, Attendiamoci offre l’opportunità di orientarsi nel mondo online e nell’utilizzo di strumenti tech mediante un corso di sopravvivenza digitale in cui saranno trattate tematiche quali la navigazione sicura, i virus, gli spam, i social media ed il fact checking. Oltre a questo, sarà creato uno spazio apposito per chi desidera migliorare la propria conoscenza della lingua inglese, dedicando un’ora settimanale in cui conversare ed apprendere nozioni sulla lingua e sulla cultura britannica, sorseggiando infusi in compagnia. I ragazzi potranno inoltre, un sabato al mese, sfidarsi ai “Triathlon game”, tornei integrati di ping pong, calcio balilla e PS4, in cui ogni squadra si cimenterà in un percorso ludico-aggregativo coniugando vecchi e nuovi giochi.

Infine, la proposta di Attendiamoci si rivolge ai giovani artisti che desiderano cimentarsi nella realizzazione di un Musical, provando settimanalmente canti, balli e recitazione. All’interno della struttura è inoltre presente una sala prove insonorizzata a disposizione delle giovani band emergenti del territorio, dove nascerà anche il nuovo progetto della Web Radio Attendiamoci.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative