accedi | registrati | 10-12-2019

Squillace, domani don Di Noto parlerà di contrasto alla pedofilia

L'incontro nella parrocchia San Nicola di Bari con tutta la zona pastorale Est di Catanzaro

di Redazione Web 28/05/2019

“Tracce operative contro la pedofilia e gli abusi sessuali sui minori” è il tema dei due incontri per sacerdoti e operatori pastorali che si svolgerà domani a Squillace Lido, Parrocchia San Nicola da Bari dell’Arcidiocesi di Catanzaro.

Continuano infatti gli incontri formativi con don Fortunato Di Noto e l’équipe di Meter (www.associazionemeter.org) nelle diocesi italiane sulla pedofilia, la pedopornografia e gli abusi sui minori per offrire delle “tracce operative” per prevenire, accogliere, aiutare i minori, i vulnerabili e i deboli vittime di abusi. L’impegno di Meter e del suo fondatore è trentennale, pionieri in questo delicato campo ha sempre offerto, con un impegno sempre costante, le linee guida per affrontare questi delicati e drammatici fenomeni a danno dei minori.

Il Nuovo Motu Proprio di Papa Francesco, Vos estis lux mundi pone l’accento sull’importanza di tutelare i minori (persone con meno di 18 anni) e le persone vulnerabili. E sollecita, in e con una azione pastorale intelligente ed evangelica a impegnarsi per i piccoli del Signore.

Un appuntamento atteso e fortemente voluto dai sacerdoti della Zona Pastorale Est della arcidiocesi di Catanzaro coordinati dal Vicario foraneo, Sac. Francescoantonio De Gori.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative