accedi | registrati | 21-11-2019

Si terrà a Reggio Calabria, il prossimo 28 giugno, dalle 15.30, nella sala convegni del Tribunale eccclesiastico interdiocesano calabro

Diritto dei minori, importante giornata di studi al Tei calabro

di Redazione Web 27/06/2019

Un simposio scientifico di respiro nazionale in riva allo Stretto che mira a ricalibrare l'attenzione pedagogico-giuridica sui minori e i loro diritti. Senza scadere nella retorica, potremmo definire così la giornata di studio “Diritto Canonico e diritto civile: esperienze a confronto”, che si terrà a Reggio Calabria, il prossimo 28 giugno, dalle 15.30, nella sala convegni del Tribunale eccclesiastico interdiocesano calabro.
 
A promuovere questa pregevole iniziativa sono il Tribunale eccclesiastico interdiocesano calabro e il Collegio degli avvocati della Regione ecclesiastica Calabria, con il patrocinio dell’Associazione canonistica italiana, dell’arcidiocesi metropolitana di Reggio Calabria–Bova e del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Reggio Calabria.
 
L’evento formativo, moderato da don Davide Imeneo, direttore de L’Avvenire di Calabria, si focalizzerà su un tema specifico, ossia i «nuovi orientamenti per il diritto dei minori tra legislazione e prassi» che sarà introdotto all’uditorio dall’intervento di monsignor Antonio Foderaro, direttore del dipartimento di Diritto canonico della Pontificia Facoltà Teologia dell’Italia Meridionale, e giudice del Tei Calabro.
 
Prima degli interventi degli esperti, si registreranno i saluti istituzionali dell’arcivescovo metropolita di Reggio Calabria–Bova, monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, che è anche il moderatore del Tei Calabro, e dell’avvocato Manuela De Sensi, presidente del Collegio degli avvocati della Regione ecclesiastica Calabria.
 
La parola, quindi, passerà al primo relatore, Michele Riondino, docente di Diritto canonico presso la Thomas More Law School dell’Australian Catholic University di Sydney. Riondino, inoltre, è avvocato “ad casum” presso il Tribunale Apostolico della Congregazione per la Dottrina della Fede.
 
L’accademico si soffermerà sul «superiore interesse del minore nell’ordinamento della Chiesa e degli Stati. Spunti di riflessione». Partendo da queste considerazioni ed estendendole, col focus specifico da giurista sul tema «Diritto dei minori e responsabilità genitoriale» interverrà, poi, Paolo Ramondino, giudice presso il Tribunale dei minori di Reggio Calabria. Infine, la relazione di Antonio Marziale, Garante per i diritti dei minori per la Regione Calabria, che nello specifico tratteggerà «l’impegno delle istituzioni per una concreta attuazione dei diritto dei minori».
 
Le conclusioni della giornata di studi saranno affidate a monsignor Vincenzo Varone, vicario giudiziale del Tei Calabro.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative