accedi | registrati | 13-11-2019

Una WebRadio fondata in riva allo Stretto grazie al supporto del presidente regionale Filippo Moscato

La «buona notizia» si diffonde sulle frequenze online delle Acli

di Redazione Web 22/07/2019

Sono passati due anni da quando, grazie alla brillante intuizione del presidente regionale delle Acli Calabria Filippo Moscato che insieme a Davide Pitasi, ha fondato la WebRadio Acli Calabria. La radio, affidata ai giovani del gruppo Acli, è stata pensata come uno spazio dedicato al talento, al divertimento senza tralasciare l’importanza di messaggi e contenuti. Nei primi mesi di vita, il canale in via sperimentale ha proposto una serie di format riguardanti sport, musica, attualità ed uno spazio interessante dedicato alle band emergenti reggine: attività che sono state d’aiuto alla formazione tecnica dei giovani che con voglia di mettersi in gioco hanno iniziato a prendere confidenza con strumenti e attrezzature, sopratutto grazie al lavoro eccellente di Marco Zaminga, tecnico del suono e membro attivo dello staff.
Grazie ad un lungo e doveroso periodo di prova, si è giunti finalmente alla realizzazione di due nuovi progetti promossi nell’ambito della progettazione 5x1000, e realizzati lo scorso mese: “In rete per fare rete” e “Conoscere la famiglia”.
Il primo format aveva come intento quello di dare voce per condividere alcune esperienze di associazionismo, con la consapevolezza che solo facendo ‘rete’ è possibile arricchirsi vicendevolmente. Il format ha visto coinvolti presso la sede della WebRadio in Via Possidonea (sede storica delle ACLI di Reggio Calabria), gli amici Nicola Ielo, Responsabile di Zona Terra del Bergamotto per Agesci e Giuseppe Marino, referente del coordinamento provinciale di Libera Rc. In questi due incontri sono stati trattate tematiche quali diversità, accoglienza, lotta alla criminalità ed illegalità, analizzando approfonditamente le situazioni che riguardano da vicino il nostro contesto cittadino. Con un taglio diverso invece, nel secondo progetto l’attenzione si è soffermata a tutto tondo sul tema della famiglia, grazie all’esperienza di due grandi professionisti, quali Mario Nasone (presidente del Centro comunitario agape) e il dottor Roberto Pennisi (Presidente del consultorio diocesano Pasquale Raffa) che in studio hanno portato la loro testimonianza. Per il prezioso supporto, è doveroso ringraziare anche Don Simone Gatto (Direttore dell’ufficio famiglie della nostra Diocesi) che ha abbracciato con entusiasmo il progetto sulla famiglia.
In sintesi, nei quattro incontri è emersa la sana testimonianza di chi vive con cuore e per vocazione a servizio degli altri: bambini giovani, adulti, anziani, ammalati, disabili, poveri. Ma è stata anche una vera occasione di crescita per i giovani della Web Radio (Domenico,Marco, Alberto,Momy) che comunque non vogliono fermarsi: in cantiere, infatti, nuove idee e progetti per il proseguo di questo cammino.
Per seguire e sostenere questa nuova realtà in crescita è possibile visitare la pagina Facebook WebRadio Acli Calabria per visionare i post ed ascoltare i podcast delle trasmissioni realizzate fino ad oggi.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative