accedi | registrati | 13-11-2019

Quarantatreenne era un cliente abituale della rivendita in cui andava quotidianamente a giocare al Lotto

Tabaccaia uccisa, fermato l'omicida: è un cittadino filippino

di Redazione Web 31/07/2019

U n cittadino filippino di 43 anni è stato fermato per l'omicidio Mariella Rota, la tabaccaia di 66 anni uccisa a coltellate ieri nell'androne del palazzo in cui abitava, in via Melacrino, in una zona centrale di Reggio Calabria, e da cui si accede anche al suo negozio. L'uomo sarebbe un cliente abituale della rivendita in cui andava a giocare al Lotto. La donna, secondo una prima ricostruzione, l'avrebbe sorpreso mentre stava cercando di introdursi nella tabaccheria passando dall'androne.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative